domenica 31 gennaio 2016

Alle 18:40:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    Nessun commento
L’Africa è uno stato mentale, io lavoro in Europa, ma sogno in Africa. (Samuel Eto’o)

Come possiamo non lasciarci travolgere dall'Africa e dall'arte che questa terra racchiude?

Da sempre io e Juan siamo affascinati dall'arte africana, dagli intrecci di linee e da quei colori così vivi e caldi, che solo a guardarli ti fanno sentire avvolto da un calore umano particolarmente materno.
Così, dopo la nostra prima esperienza con lo sbalzo su rame (descritta QUI), abbiamo deciso di creare la nostra Africa incisa... della serie: ed ora chi si ferma più?!

Travolti dalla passione per questa meravigliosa terra ricca di umanità e da musica africana in sottofondo, abbiamo inciso una piccola scena della quotidianità: una donna che porta sulle spalle il suo bambino mentre sta coltivando il terreno, immersa in una fantasia molto in stile wax ed in compagnia di una giraffa e di un elefante.

Abbiamo poi realizzato una piccola Africa, che abbiamo unito alla più grande tramite un bastoncino in legno colorato, sulla quale Juan ha inciso una mia poesia che vi riportiamo di seguito:

Africa.

Nella terra del ritmo,
delle bocche da sfamare
e dei talloni sporchi di sogni calpestati,
vive l'infinito sguardo del sole che,
taciturno,
riempie i visi scarnati
ed i cuori speranzosi.

Successivamente, abbiamo incollato il tutto su sagome di cartone per non permettere al rame di piegarsi, poi abbiamo ricoperto il cartone con della lana multicolore, che riprende un po' i colori africani e che abbiamo indurito con la colla vinilica sino a renderla quasi spago. Abbiamo lasciato però, il centro dell'Africa non ricoperta per poterlo riempire di piccoli coriandoli di rame.

Ma avete presente quando realizzate qualcosa che vi piace così tanto da farvi perdere la cognizione del tempo e del luogo in cui vi trovate? Ecco, così è accaduto a noi: le pareti della camera erano sparite e noi ci trovavamo lì, in Africa. Noi, la natura e nient'altro.

Questa sensazione di “viaggio con la mente” volevamo fosse presente nella nostra creazione così, abbiamo abbellito il bordo con della segatura color marrone per dare un effetto “sporco di terra”, di “realizzato direttamente nella terra dell'Africa”.

E così, creando il nostro sbalzo su rame, abbiamo viaggiato sino in Africa… e a voi fin dove porta la vostra creatività? In quale parte del mondo?


FrancescArte e J.C.







Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento